Centro di Consultazione Psicologica

Nell’ambito delle attività di Terza Missione, il Dipartimento di Psicologia ha avviato dal febbraio 2021, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione, un Centro di Consultazione Psicologica.

Il Centro di Consultazione Psicologica offre prestazioni sanitarie in ambito psicologico, neuropsicologico e psicoterapeutico, ed è rivolto a utenti interni ed esterni all’Ateneo (individui, coppie, famiglie e gruppi). Possono inoltre rivolgersi al servizio anche professionisti che necessitino di una supervisione clinica su casistiche concrete riferite a propri pazienti.

Le prestazioni vengono sempre erogate da professionisti afferenti al dipartimento (professori e ricercatori), con l’obiettivo di offrire un supporto qualificato e altamente specializzato, a tariffe definite.

Servizi attivi: 

Valutazione, diagnosi, intervento e follow-up dei deficit neuropsicologici di soggetti adulti

Responsabile: Prof.ssa Roberta Daini

Il servizio è dedicato alla valutazione e all’assessment di individui adulti con deficit neuropsicologici di varia natura e origine. Viene offerta una valutazione neuropsicologica individuale con relativa stesura della relazione e programma riabilitativo.

Valutazione, diagnosi e intervento sulle disfunzioni e problematiche della sessualità

Responsabile: Prof. Antonio Prunas

Il servizio è rivolto alla diagnosi e alla terapia delle disfunzioni sessuali dell’uomo e della donna, e di problematiche di natura sessuologica nell’individuo (adolescente, adulto, anziano) e nella coppia.

Per la valutazione psicologica è previsto, se necessario, il ricorso a test e interviste strutturate. In presenza di disfunzioni o problematiche di rilievo clinico, vengono offerte terapie sessuologiche mansionali integrate e terapia psicologica individuale, di coppia o familiare, in funzione delle specifiche problematiche emerse.

Il servizio si rivolge inoltre a persone LGBTQIA+ alla ricerca di sostegno psicologico, consulenze e psicoterapia (utenti intersessuali, asessuali, bisessuali, gay e lesbiche, e con forme di relazionalità non monogama). Area di particolare specializzazione è la consulenza psicologica e la psicoterapia rivolte a persone transgender e di genere non conforme (non binarie, agender, gender-queer, gender-fluid e gender-questioning), di qualsiasi fascia di età, anche (ma non solo) in relazione all’avvio di percorsi medici e/o chirurgici affermativi di genere.

Infine, vengono offerte supervisioni cliniche e attività peritale.

Valutazione dello stress, promozione della resilienza e sviluppo della persona e dei sistemi

Responsabile: Prof.ssa Maria Elena Magrin

Il servizio è dedicato al supporto psicologico di persone o sistemi di persone (ad esempio la coppia, i genitori, i caregivers) impegnati a far fronte a particolari criticità e/o transizioni di vita che possono comportare situazioni di forte stress e burnout.  Gli interventi sono orientati al potenziamento e al recupero delle risorse utilizzabili per affrontare le diverse condizioni di crisi e di affaticamento.

Ambiti elettivi di intervento sono:

Lavorativo: l’intervento è rivolto a quanti attraversano problematiche stress lavoro-correlate e difficoltà inerenti le fasi di uscita dai contesti lavorativi – licenziamento, termine contratto, pensionamento – o il fallimento di progetti imprenditoriali;

Familiare: l’intervento è rivolto ai soggetti impegnati nell’accompagnamento di altri membri familiari in difficoltà per problemi lavorativi, di salute, di crisi relazionale;

Giudiziario: il servizio propone interventi specificamente destinati a persone direttamente o indirettamente coinvolte in situazioni conflittuali in carico al sistema giudiziario: accompagnamento e supporto a persone, con o senza figli, in fase di separazione; accompagnamento e supporto a persone in fase di riconoscimento di danno biologico/psicologico; accompagnamento e supporto a genitori di minori coinvolti in procedimenti penali. In questo ambito vengono anche offerte supervisioni per attività di intervento psicogiuridico e viene svolta attività peritale.

Dove siamo

La sede del Centro di Consultazione Psicologica è ubicata presso l’edificio U16, in Via Thomas Mann 8 (ingresso da via Giolli), a Milano.

La sede può essere facilmente raggiunta con la LINEA 5 della metropolitana (fermata “Ponale”).

 

Come prenotare

Per consultare l’elenco dei professionisti e delle prestazioni, fissare un appuntamento o chiedere informazioni, visita la pagina del centro sul sito di Ateneo.

Le prestazioni sanitarie erogate dal Centro:

  • non sono convenzionate con il SSN;
  • sono esenti IVA, ex art. dall'art. 10, n. 18), del D.P.R. n. 633/1972;
  • danno la possibilità di detrazione IRPEF.