PRUNAS ANTONIO

Ruolo: 
professore associato
Settore scientifico disciplinare: 
PSICOLOGIA CLINICA (M-PSI/08)
Afferenza: 
DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA
Telefono: 
0264483845
Stanza: 
U06, Piano: P04, Stanza: 4060
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126 MILANO
Orario di ricevimento: 

Lunedì, ore 16,30-18,00

Biografia

Antonio Prunas (Roma, 1977) è psicologo, dottore di ricerca in psicologia clinica, specialista in psicologia clinica, psicoterapeuta. 
Ha inoltre completato una formazione quadriennale in Sessuologia clinica (Associazione Italiana di Sessuologia Psicologia Applicata).
Nel gennaio 2014 ha ricevuto la qualifica di Certified Psycho-Sexologist dell'European Federation of Sexuology (EFS) e dell'European Society of Sexual Medicine (ESSM).  

 

Dal dicembre 2008 al marzo 2015 è stato Ricercatore per il SSD Psicologia Clinica (M-PSI/08) presso il Dipartimento di Psicologia dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca. Dall'aprile 2015 è Professore Associato per il medesimo settore disciplinare.

 

Ha conseguito con lode la laurea in Psicologia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele nel luglio 2001 con una tesi sugli antecedenti evolutivi del disturbo da uso di sostanze psicoattive.
Nell’anno accademico 2001-2002 ha frequentato il Master Universitario “Processi di orientamento e consulenza al piano di carriera” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; da allora ha svolto interventi di consulenza orientativa scolastico-professionale presso diversi istituti pubblici e privati delle province di Milano e Varese. 
Nell’anno accademico 2002-2003 ha vinto il concorso di ammissione al dottorato di ricerca triennale in Psicologia clinica (XVIII ciclo) presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, titolo conseguito nell’anno accademico 2004-2005 con un elaborato sull’adattamento italiano di un nuovo strumento self-report per l’assessment dell’assetto difensivo di adulti e adolescenti.
Nel marzo 2010 ha conseguito con lode il diploma di specializzazione in Psicologia Clinica presso la Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Milano, discutendo una tesi sulla prevalenza di disturbi di personalità in persone transessuali che chiedono di sottoporsi all'intervento di riassegnazione chirurgica del sesso.
Si è formato all’uso di scale di livello (WAIS-R), scale di personalità (SWAP-200) e tecniche proiettive tra cui l’Object Relations Technique (ORT) di Phillipson, il Children Apperception Test (CAT) e il reattivo di Rorschach per il quale ha conseguito la qualifica ERA (European Rorschach Association) di terzo livello per la somministrazione, la siglatura e l’interpretazione secondo il Sistema Comprensivo di John Exner.
Dal marzo 2004 collabora inoltre alle attività di assessment e psicodiagnosi dei candidati all’intervento di riassegnazione chirurgica del sesso presso l’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano presso il quale ha preso parte ad alcuni progetti di ricerca sugli antecedenti evolutivi, i correlati psicologici del disturbo dell’identità di genere e i livelli di soddisfazione post-intervento chirurgico di persone transessuali.
Nell’aprile e nell’estate 2007 è stato Visiting Researcher presso il Department of Child and Adolescent Psychiatry della Stanford University School of Medicine (California, USA) presso il quale si è occupato dello studio di validazione in un ampio campione di adulti e adolescenti italiani di un nuovo strumento di assessment dei meccanismi di difesa.
Nel maggio 2009 è stato Visiting Fellow presso il Personality Disorders Institute di New York sotto la supervisione del Prof. Otto Kernberg.
Nel maggio 2010 e nel maggio 2011 è stato Erasmus Visiting Teacher presso il Dipartimento di Psicologia dell'Università Aristotele di Salonicco (Grecia) (Aristotelio Panepistimio Thessalonikis) dove ha svolto attività di didattica sull'assessment della personalità patologica secondo la prospettiva DSM-IV e le teorie psicodinamiche contemporanee (2010) e sugli approcci psicoterapeutici evidence-based nel trattamento del disturbo borderline di personalità (2011).
Nell'aprile 2013 e nel maggio 2014 è stato Erasmus Visiting Teacher presso l'Università di Budapest (Eötvös Lorand Tudomanyegyetem).
Tra novembre 2014 e febbraio 2015 è stato Visiting Researcher presso il Center of Expertise on Gender Dysphoria, VU Medical Center, Amsterdam, Paesi Bassi.
Nel luglio 2017 ho intrapreso il corso di formazione biennale "Post-Graduate Diploma in Gender, Sexuality and Relationship Diversity Therapy" presso Pink Therapy, Londra.

Didattica

A.A.: 2017/2018

  • FATTORI DI RISCHIO E PROTEZIONE NELLA FORMAZIONE DELLA PERSONALITÀ
  • PSICOPATOLOGIA FORENSE
  • PSICOPATOLOGIA GENERALE

A.A.: 2016/2017

  • PSICOPATOLOGIA GENERALE

A.A.: 2015/2016

  • PSICOPATOLOGIA GENERALE

Ricerca

I suoi interessi di ricerca si concentrano principalmente sulle seguenti aree: - sessuologia e clinica delle disfunzioni sessuali - varianza di genere e, più in generale, tematiche LGBTQIA - assessment dei meccanismi di difesa

Pubblicazioni

  • Prunas, A., Clerici, C.A., Veneroni, L., Muccino, E., Gentile, G., & Zoia, R. (2015). Transphobic Murders in Italy: An Overview of Homicides in Milan (Italy) in the Past Two Decades (1993-2012). JOURNAL OF INTERPERSONAL VIOLENCE, 30(16), 2872-2885. Dettaglio
  • Prunas, A., Fisher, A.D., Bandini, E., Maggi, M., Pace, V., Todarello, O., et al. (2016). Eudaimonic well-being in transsexual people, before and after gender confirming surgery. JOURNAL OF HAPPINESS STUDIES, 1-13. Dettaglio
  • Prunas, A., Sacchi, S., & Brambilla, M. (In corso di stampa). The insidious effects of sexual stereotypes in clinical practice. THE JOURNAL OF SEX RESEARCH, 1-12. Dettaglio
  • Prunas, A., & Bernorio, R. (2015). Dimensions of personality organization and sexual life in a community sample of women. JOURNAL OF SEX & MARITAL THERAPY, 42(2), 158-164. Dettaglio
  • Prunas, A., Di Pierro, R., & Bernorio, R. (2016). The relationship between personality organization and sexual life in a community sample of men. PSYCHOANALYTIC PSYCHOTHERAPY, 30(4), 345-358. Dettaglio