Psicologia Clinica e Neuropsicologia nel Ciclo di Vita [F5104P]

Presidente: Prof.ssa Laura Parolin

Il Corso di Laurea Magistrale in Psicologia Clinica e Neuropsicologia nel ciclo di vita (PCN) ha di norma una durata di 2 anni e ha l’obiettivo di consentire l'acquisizione di una conoscenza avanzata dei contenuti e dei metodi della psicologia clinica, della psicologia dello sviluppo e della neuropsicologia e psicologia fisiologica. Il corso è inoltre mirato a far maturare le competenze professionali specifiche per operare autonomamente in ambito psicologico, clinico e neuropsicologico, nelle diverse fasi del ciclo di vita (infanzia ed età prescolare, adolescenza, età adulta e anziana), in contesti quali le aziende sanitarie pubbliche e private, le organizzazioni e le istituzioni di cura e assistenza alla persona. Per favorire l’apprendimento di tali competenze professionali, il corso si articola lungo due obiettivi di apprendimento che riguardano sia i modelli e le tecniche di valutazione del funzionamento psicologico sia i modelli e le tecniche di intervento e riabilitazione entrambi analizzati nei contesti della psicologia clinica e della neuropsicologia nel ciclo di vita. Infine, saranno fornite le conoscenze fondamentali per svolgere attività di ricerca all'interno dell'Università e di altre istituzioni sanitarie e a carattere scientifico. Questi obiettivi formativi verranno realizzati attraverso una formazione comune di livello avanzato in cinque settori della psicologia, per un numero minimo di CFU pari a 40, da acquisirsi entro il primo anno di corso, e una formazione specifica mirata all'acquisizione di conoscenze particolarmente approfondite relative alla psicologia clinica e dinamica, alla psicologia dello sviluppo e alla neuropsicologia dello sviluppo, dell'adulto e dell'anziano, da acquisirsi tra il primo ed il secondo anno di corso. Tale formazione specifica si realizza attraverso la possibilità di costruire percorsi formativi individuali aderendo a uno tra due curricula di studio:

– nell'ambito del curriculum “Clinico” sarà richiesto l’approfondimento dei principali modelli teorici e dei processi etiopatogenetici che consentono di comprendere il funzionamento del singolo individuo e delle strutture familiari in fase diagnostica, del passaggio dalla valutazione diagnostica alla presa in carico del paziente nelle diverse fasi del ciclo di vita e i diversi modelli terapeutici e delle metodologie specifiche necessarie per la progettazione, conduzione e valutazione di interventi di natura psicodinamica, sistemico-familiare e cognitivo-comportamentale;

– nell'ambito del curriculum “Neuropsicologico”, sarà richiesto l’approfondimento delle basi neurofunzionali delle funzioni cognitive nelle diverse fasi del ciclo della vita, delle alterazioni conseguenti a disabilità evolutive congenite e acquisite e a lesioni acquisite o patologie degenerative nell’età adulta e anziana, e dei metodi elettrofisiologici e d'indagine neurofunzionale. Sarà altresì richiesto l'approfondimento dei modelli cognitivi e degli strumenti psicometrici necessari per affrontare gli aspetti valutativi, diagnostici e riabilitativi che sono propri della pratica clinica neuropsicologica.

Tra gli obiettivi formativi del Corso di Laurea Magistrale vi è anche quello di favorire l’esercizio e l’approfondimento dell'abilità di com-prensione della lingua inglese, acquisita durante la laurea di primo livello, con particolare riferimento al lessico specifico delle scienze psicologiche. Tale approfondimento potrà essere realizzato attraverso lo studio di testi d’esame in lingua inglese e attraverso le attività di laboratorio che richiedono la lettura critica e la comprensione guidata di articoli e testi scientifici in lingua inglese su contenuti di livello avanzato.